Urbano Cairo si prende il Corriere della Sera

Urbano Cairo si prende il Corriere della Sera

cairoRedazione- Urbano Cairo supera l’opa lanciata da Andrea Bonomi e conquista il Corriere della Sera.

L’ultimo giorno delle offerte su Rcs le adesioni, comunicate da Borsa Italiana, vede la cordata di Bonomi e dei soci storici (Diego Della Valle, Mediobanca, UnipolSai e Pirelli) raggiungere con l’offerta pubblica di acquisto il 37,7% circa del capitale, contando anche il 24,7% già detenuto dal veicolo Imh. L’opas del patron di La7, invece, raggiunge il 48,8%.

All’offerta di Cairo sono state apportate 254,786 milioni di azioni (il 48,8% del capitale), mentre all’opa Bonomi 67,482 milioni di azioni, pari al 16,7% dei titoli oggetto di offerta.

Grande festa negli studi dell’editore Urbano Cairo che ha raggiunto – secondo i dati provvisori diffusi da Borsa Italiana – adesioni alla sua Opas pari al 48,8%, superando nettamente il concorrente Bonomi e soci.

Il patron di La7 sta brindando «con una magnum di champagne» con i suoi più stretti collaboratori, con gli advisor finanziari di Banca Intesa/Imi ed Equita e con lo studio legale Bonelli Erede.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *