Umberto Bossi ritorna e attacca: "Salvini ha perso"

Umberto Bossi ritorna e attacca: “Salvini ha perso”

bossi-Redazione- Matteo Salvini viene descritto come «assai scocciato» dalle ultime sortite di Umberto Bossi: due distinti interventi televisivi, per lui insoliti, più un intervista all’agenzia Lapresse. In cui  il vecchio leader ha sciabolato senza misericordia il nuovo corso leghista.

Ma questa volta il fondatore del movimento si è spinto più avanti.

 Ha chiesto senza mezzi termini «un congresso per inserire alcune regole che mancano nello statuto». Non roba notarile: «Il congresso deve dare un mandato al segretario. Non è che siamo andati a letto una sera da federalisti e ci siamo svegliati un’altra cosa».

Secondo Bossi «la base non ha potuto votare, si è trovata addosso delle scelte che non avrebbe mai accettato». E ancora: «Bisogna votare per tesi: adesso la Lega non ha una linea».

C’è un accenno esplicito anche a un cambio al timone: «Non è il congresso dove si cambia segretario, questo è secondario. Serve un congresso in cui la Lega possa diventare democratica davvero». Secondario, ma per Bossi non fuori dall’orizzonte.

E infatti dice di avere in mente chi potrebbe sostituire Salvini: «Sì, ma adesso non rispondo».

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *