Turbativa d'asta al Salone del Libro: 4 misure cautelari

Turbativa d’asta al Salone del Libro: 4 misure cautelari

Redazione– Tre persone sono state arrestate e una quarta è stata messa ai domiciliari in un’inchiesta sull’organizzazione del Salone del Libro 2016.

A decidere le misure, la Procura di Torino, che ora procede per turbativa d’asta nei confronti di un funzionario della Fondazione del Libro e due dirigenti della società Gl Events (uno dei quali ha un ruolo anche in Lingotto Fiere). Ai domiciliari, invece, un esponente di Bologna Fiere.

Tra le perquisizioni disposte dalla procura, una riguarda l’ex assessore comunale alla cultura Maurizio Braccialarghe.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *