Siria. I medici denunciano "Lanciati barili bomba al cloro"

Siria. I medici denunciano “Lanciati barili bomba al cloro”

cloro-Redazione- Un aereo dei regime siriano ha lanciato barili bomba al cloro sulla città di Saraqib, controllata dall’opposizione nella provincia di Idlib nel nordovest della Siria.

Lo hanno denunciato fonti mediche all’agenzia di stampa Anadolu spiegando che ”dieci persone, tra cui bambini, hanno sofferto di asfissia a causa dell’attacco”. Inoltre le vittime hanno avuto difficoltà respiratorie e vomito, ha aggiunto la fonte.

Lo scorso aprile il negoziatore dell’opposizione siriana Mohamed Alush aveva accusato il regime di Damasco di aver sferrato 43 attacchi chimici e 13 con il cloro in Siria.

Continuano le violenze nel Paese. Almeno 28 civili sono morti nelle ultime 24 ore nell’offensiva lanciata dai gruppi ribelli ad Aleppo, nel nord della Siria.

Lo hanno riferito gli attivisti dell’Osservatorio siriano per i diritti umani, un gruppo vicino all’opposizione con sede in Gran Bretagna.

Tra le vittime, ha precisato l’Osservatorio, si contano “sei bambini e otto donne“, mentre decine di persone sono rimaste ferite. Ieri i ribelli di Jabhat Fatah al Sham, ex Fronte al-Nusra, e quelli di Ahrar al Sham hanno lanciato un’offensiva mirata a rompere l’assedio imposto dal regime di Damasco nella parte orientale di Aleppo.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *