Salone del Libro. L’Aie preferisce Milano, tanti saluti al Lingotto

Redazione- Niente da fare: nonostante il pressing dei ministeri e delle varie autorità, Torino perde il proprio titolo di capitale del libro e Milano si accaparra gli editori per una fiera tutta propria, parallela al Salone del Libro.

A deciderlo, l’Aie, l’associazione di editori che si è riunita quest’oggi: alla fine, su 32 presenti, soltanto in 7 hanno votato per restare al Lingotto, il prossimo anno. In sette, invece, si sono astenuti, mentre i restanti hanno preferito l’alternativa di Mibook, che si terrà alla Fiera di Rho.

Torino, comunque, non demorde e ha già annunciato che il tradizionale Salone a Lingotto si farà anche nel 2017.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *