Pistorius cammina in aula senza protesi

Pistorius cammina in aula senza protesi

Oscar Pistorius -Redazione– Non manca molto per sapere quale sarà la sorte di Oscar Pistorius, l’atleta paralimpico sotto processo per l’omicidio della fidanzata Reeva Steenkamp.

In tribunale a Pretoria il suo legale ha puntato sulla carta della compassione, avanti al giudice Masipa, per fargli evitare una condanna a 15 anni, la pena prevista dal codice penale del Sudafrica per l’omicidio volontario.

Pistorius ha infatti tolto le protesi davanti a fotografi e cameramen, “sfilando” sui moncherini delle due gambe amputate.

La scena è avvenuta per richiesta dell’avvocato di Oscar, che ha voluto così riprodurre la situazione della notte dell’omicidio: secondo la ricostruzione, l’atleta era infatti senza le protesi nel momento in cui sparò a Reeva, scambiandola, secondo la sua versione, per un ladro.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *