Papa Francesco ai vescovi: "Siate poveri"

Papa Francesco ai vescovi: “Siate poveri, siate sobri”

papa-Redazione– Ancora un richiamo di Papa Francesco alla sobrietà della Chiesa nel giorno dell’ apertura dell’assemblea generale della Cei: “non vi appesantite in una pastorale di conservazione, che ostacola l’apertura alla perenne novità dello Spirito. Mantenete soltanto ciò che può servire per l’esperienza di fede e di carità del popolo di Dio”.

Il discorso del Papa ha inaugurato l’assemblea generale della Conferenza Episcopale Italiana. I lavori si svolgono in Vaticano nell’Aula del Sinodo.

I Vescovi inizieranno si confronteranno sul tema principale all’ordine del giorno: il rinnovamento del clero a partire dalla formazione permanente. Tra gli altri argomenti – informa un comunicato -, è prevista la condivisione di alcune linee di gestione in ambito economico, la revisione delle norme sui Tribunali ecclesiastici e una serie di adempimenti di carattere giuridico-amministrativo.

“Il contesto culturale – ha detto il Papa aprendo l’assemblea della Cei – è molto diverso da quello in cui” i preti hanno mosso i primi passi nel ministero.

“Anche in Italia tante tradizioni, abitudini e visioni della vita sono state intaccate da un profondo cambiamento d’epoca. Noi, che spesso ci ritroviamo a deplorare questo tempo con tono amaro e accusatorio, dobbiamo avvertire anche la durezza: nel nostro ministero, quante persone incontriamo che sono nell’affanno per la mancanza di riferimenti a cui guardare!”.

“Nella vostra riflessione sul rinnovamento del clero – ha ricordato il Papa alla assemblea della Cei – rientra anche il capitolo che riguarda la gestione delle strutture e dei beni economici: in una visione evangelica, – ha raccomandato – evitate di appesantirvi in una pastorale di conservazione, che ostacola l’apertura alla perenne novità dello Spirito. Mantenete soltanto ciò che può servire per l’esperienza di fede e di carità del popolo di Dio”.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *