Le ultime parole di un bimbo siriano: "Dirò a Dio tutto quello che mi hanno fatto"

Le ultime parole di un bimbo siriano: “Dirò a Dio tutto quello che mi hanno fatto”

siria-R.P.- “Dirò cosa mi hanno fatto a Dio, Gli dirò tutto” con queste parole strazianti è morto un bambino siriano di tre anni, vittima dei bombardamenti e della guerra che martirizza da anni il suo paese.

E’ lo strazio nascosto di una tragedia inarrestabile, la faccia taciuta delle atrocità che subiscono i piccoli innocenti coinvolti nelle guerre.

Bambini che non hanno più niente, né case, né genitori, né qualcuno che li abbracci e li consoli.

Bambini che sono stati costretti a vedere cose che mai avrebbero dovuto vedere.

Bambini a cui sono stati rubati sogni e speranza, che hanno perso tutto: anche le loro vite.




2 commenti su “Le ultime parole di un bimbo siriano: “Dirò a Dio tutto quello che mi hanno fatto”

  1. Angelica russotto

    Parole strazianti che toccano nel profondo. Umanita, ti sei persa ? Basta atrocità. Se qualcuno dei “padroni della guerra” ha ancora un residuo di cuore.metta fine a questa ingiustizia ai danni di popoli innocenti. .
    .

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *