Carburanti; prezzi in salita inarrestabile

Carburanti; prezzi in salita inarrestabile

Ancora aumenti sulla rete carburanti italiana.

Con i mercati internazionali dei prodotti petroliferi che tirano il fiato dopo circa 10 giorni in crescita, infatti, si registrano oggi i ritocchi al rialzo dei prezzi raccomandati di benzina e diesel da parte di TotalErg (+2 cent) e Tamoil (+1 cent).

Sul territorio si estende di conseguenza il trend di aumento dei prezzi praticati, sull’onda della serie di rialzi messi a segno negli ultimi giorni dalle compagnie. In base all’elaborazione di Quotidiano Energia dei dati comunicati dai gestori all’Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della benzina è pari a 1,544 euro/litro, con i diversi marchi che vanno da 1,536 a 1,568 euro/litro (no-logo 1,517).

Il prezzo medio praticato del diesel è pari a 1,393 euro/litro, con le compagnie che passano da 1,391 a 1,406 euro/litro (no-logo a 1,362).

Quanto al servito, per la benzina il prezzo medio praticato è di 1,664 euro/litro, con gli impianti colorati che vanno da 1,614 a 1,753 euro/litro (no-logo a 1,548), mentre per il diesel la media è a 1,517 euro/litro, con i punti vendita delle compagnie da 1,467 a 1,605 euro/litro (no-logo a 1,394).

Il Gpl, infine, va da 0,611 a 0,630 euro/litro (no-logo a 0,607).

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *